Come coprire un neonato di notte?

Come coprire un neonato di notte?

Per quanto sia importante tenere il tuo bambino al caldo durante la notte, dovresti fare molta attenzione a scegliere i giusti indumenti e la giusta biancheria per il suo riposo. Come coprire un neonato? Avrà freddo? Avrà caldo? Potrà muoversi liberamente? Il comfort e soprattutto la sicurezza del bambino mentre dorme sono elementi fondamentali per evitare conseguenze spiacevoli. La principale causa di Sids (sindrome della morte improvvisa del lattante) è proprio il soffocamento. Il bambino, troppo piccolo, non riesce a scoprirsi se ne ha bisogno. Quindi fai attenzione a non imbottirlo troppo! Inoltre creargli un comfort giusto, con la temperatura ideale, coadiuverà il suo sonno ed eviterà risvegli improvvisi.

Come coprire un neonato: consigli utili

Per assicurare al tuo piccolo un sonno sicuro e sereno, basta semplicemente trovare il giusto equilibrio tra caldo, freddo e sicurezza.
Ecco qualche indicazione su come coprire un neonato:
La scelta del corredino notturno è la più delicata. Il Ministero della Salute e l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma hanno reso pubbliche specifiche raccomandazioni in merito. Per evitare qualsiasi rischio è importante scegliere coperte da culla leggere. In questo modo, anche se dovessero accidentalmente coprirgli il viso, il piccolo riuscirebbe comunque a respirare. Per quanto riguarda il lenzuolo da culla invece, meglio optare per quello in jersey, piuttosto che in tessuto rigido. Sono molto più gestibili e non fanno pieghe.
Il pigiama invernale deve essere considerato come l’elemento principale per coprire il neonato. Assicura la giusta temperatura e non è in alcun modo pericoloso. Il materiale scelto può essere cotone, felpa, caldo-cotone o lana, dipende ovviamente dal clima in cui vive.
Il pigiamino estivo non può essere troppo caldo, ma assicurare la freschezza giusta al piccoletto. Body con mezza manica o a canottiera sono gli indumenti più indicati per i periodi caldi. Meglio ancora se in cotone leggero o lino. Lasciano traspirare la pelle liberamente, la rispettano e al contempo la proteggono.

Una buona idea per una bella dormita: il sacco

Da poco tempo a questa parte anche in Italia è arrivato in commercio il cosiddetto “sacco” per neonati.  Si tratta di una specie di sacco a pelo molto piccolo, proprio come quello da campeggio. Copre tutto il corpo del bambino, ma al contempo gli permette di muoversi liberamente. Un ottimo aiuto su come coprire un neonato. In nessun modo coprirà il viso o la testa del tuo piccoletto e potrà così dormire in tutta sicurezza. In ogni caso, scegliere l’abbigliamento giusto per il sonno non è poi così complicato. Ricordati sempre che la regolazione termica dei neonati è diversa da quella degli adulti. Per questo non c’è bisogno di coprirli troppo per tenerli al caldo. Lascia sempre aerare le camere, anche d’inverno, e controlla che non sia sudato mentre dorme. La qualità del suo riposo ti dirà se avrai scelto gli elementi giusti per coprirlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.