Da quando un neonato sta seduto?

Da quando un neonato sta seduto?

Certe volte le mamme sono un po’ frettolose nel voler far crescere i propri bambini e cercano quanto prima di farli stare in una posizione più “da grande”. Ma da quando un neonato sta seduto e può cominciare a sorreggersi da solo? Quali sono i tempi adatti per iniziare ad abituare i piccoli a stare nel seggiolone? Ricorda innanzitutto di rispettare sempre i tempi del tuo bambino e di non forzarlo in nessuna attività. Già intorno al terzo mese sono molte le madri che sistemano il bebè nel passeggino o nel seggiolone, oppure in posizione obliqua col sostegno di cuscini. In realtà è ancora prematuro perché quando il neonato sta seduto non lo fa da solo, ma è sorretto da qualcosa. Non è giusto  imporre al tuo bambino di stare in una posizione che non riesce ad assumere o mantenere in autonomia! Solo al raggiungimento degli otto mesi il piccolo sarà in grado di stare seduto senza alcun sostegno, ma vediamo perché.

Quando un neonato sta seduto: perché ci vuole del tempo

Ci sono vari motivi per cui i bebè in tenerissima età non riescono e non devono mettersi a sedere:
I muscoli del collo e della schiena non sono abbastanza sviluppati e non riescono a reggere il peso della testa.
Quando un neonato sta seduto il peso del suo corpo tende a fare pressione sulla parte bassa della schiena. Il piccolo istintivamente tenderà a curvarsi e non riuscirà a piegare le gambe, un movimento di grande importanza per il suo sviluppo.
Il senso dell’equilibrio è ancora prematuro nei bimbi ai primi mesi di vita. Ne va di conseguenza che non riescono a capire come posizionare le gambe per non cadere.
Per questi motivi è inutile forzare il piccolo a “bruciare le tappe”. Ogni sua fase di crescita necessita di rispetto e pazienza. Comincia ad aiutare il bambino a sorreggersi solo quando dovrà cominciare lo svezzamento e dovrà mangiare pappe solide. In questo caso, per motivi di sicurezza, è necessario (ed è tempo) che assuma una posizione eretta con più padronanza.

Come aiutare il bambino a star seduto

In ogni caso, per dare degli imput pratici al bambino, ma senza forzarlo, ci sono alcuni metodi molto utili. Cerca di tenerlo in posizione orizzontale su una superficie rigida, ma comunque protetto da qualcosa di morbido. Potrebbero essere comodi i tappetoni per bambini, che hanno anche molti giochi con cui possono sbizzarrirsi. Prova a mettere il bambino anche a pancia in giù, magari con qualche giochino vicino, in modo che da solo provi a tener su la testa. Oppure cerca di farlo stare in posizione supina, ma facendo in modo che possa guardarsi attorno in tutta libertà. Tutto ciò lo stimolerà a voler esplorare ciò che lo circonda. Da solo comincerà a farsi forza per sostenersi e scoprire il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.